Master Clima Srl

Per soddisfare le esigenze del cliente
Assistenza Tel. +39 06.66019021 +39 06.6628175
  • CALDAIA HIGH EFFICIENCY 25 CPR

    rendimento secondo Direttiva Europea CEE 92/42

    • Solo per POCHI PEZZI
    • Installazione e fornitura inclusa
    • sopralluoghi gratuiti
    • 5 anni di garanzia

    CALDAIA  HIGH EFFICIENCY 25 CPR
    CONDENSAZIONE
    € 1290,00
      i.v.a. inclusa
    CALDAIA  HIGH EFFICIENCY 25 CPR
  • CALDAIA EGIS PREMIUM 24 FF

    rendimento secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Solo per pochi pezzi!!!
    • Installazione e fornitura inclusa
    • Sopralluoghi gratuiti

    CALDAIA EGIS PREMIUM 24 FF
    CONDENSAZIONE
    € 1090,00
      i.v.a. inclusa
    CALDAIA EGIS PREMIUM 24 FF
  • CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE JV

    SCADENZA PROMOZIONE 30 MARZO
    MOD.FTXS 25 JV
    9000 BTU di potenza A+

    MOD.FTXS 35 JV
    12000 BTU di potenza A+

    • Fornitura e installazione standard inclusa
    • Garanzia Biennale
    • Sopralluoghi gratuiti

    CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE JV
    MODELLO 25 JV
    € 890,00
      i.v.a. inclusa
    MODELLO 35 JV
    € 990,00
      i.v.a. inclusa
    CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE JV
  • CLIMATIZZATORI GENERAL FUJITSU

    Climatizzatore a parete
    MONOSPLIT inverter
    MODELLO G09LLC
    9000 BTU di potenza

    Climatizzatore a parete
    MONOSPLIT inverter
    MODELLO G12LLC
    12000 BTU di potenza

    • Fornitura e installazione standard inclusa
    • Garanzia Biennale
    • Possibilitΰ di estendere la garanzia fino a 5 anni
    • Sopralluoghi gratuiti

    CLIMATIZZATORI GENERAL FUJITSU
    G09LLC
    € 850,00
      i.v.a. inclusa
    G12LLC
    € 900,00
      i.v.a. inclusa
    CLIMATIZZATORI GENERAL FUJITSU
  • SCALDABAGNO A GAS INFINITY 14

    SCALDABAGNO A GAS ESTERNO FLUSSO FORZATO INFINITY 14

    Fornitura e installazione standard inclusa

    N° UTENZE IN FUNZIONAMENTO CONTEMPORANEO

    SCALDABAGNO A GAS INFINITY 14
    A GAS ESTERNO
    € 900,00
      i.v.a. inclusa
    SCALDABAGNO A GAS INFINITY 14
  • SCALDABAGNO IDRABAGNO 13 ESI

    SCALDABAGNO A GAS ISTANTANEO BERETTA,IDRABAGNO 13 ESI CAMERA STAGNA

    Fornitura e installazione standard inclusa

    Kit flessibili, kit rubinetti

    SCALDABAGNO IDRABAGNO 13 ESI
    CAMERA STAGNA
    € 790,00
      i.v.a. inclusa
    SCALDABAGNO IDRABAGNO 13 ESI
  • SCALDABAGNO A GAS ISTANTANEO

    SCALDABAGNO A GAS INSTANTANEO CAMERA APERTA FAST 14 F/FI

    Fornitura e installazione standard inclusa

    Kit flessibili, kit rubinetti

    SCALDABAGNO A GAS ISTANTANEO
    CAMERA APERTA
    € 500,00
      i.v.a. inclusa
    SCALDABAGNO A GAS ISTANTANEO
  • CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE K

    SCADENZA PROMOZIONE 30 MARZO

    MOD.FTXS 25 K
    9000 BTU di potenza A++

    MOD.FTXS 35 K
    12000 BTU di potenza A++

    • Fornitura e installazione standard inclusa
    • Garanzia Biennale
    • Sopralluoghi gratuiti

    CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE K
    MODELLO 25 K
    € 1080,00
      i.v.a. inclusa
    MODELLO 35 K
    € 1180,00
      i.v.a. inclusa
    CLIMATIZZATORI DAIKIN SERIE K
  • CALDAIA ALIXIA GREEN 24 FF

    rendimento secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • -35% riduzione dei consumi

    CALDAIA ALIXIA GREEN 24 FF
    CONDENSAZIONE
    € 1190,00
      i.v.a. inclusa
    CALDAIA ALIXIA GREEN 24 FF
  • CALDAIA CIAO GREEN 25 CSI

    rendimento secondo Direttiva Europea CEE 92/42

    • Classe 5 secondo Normativa Europea UNI EN 677
    • Installazione e fornitura inclusa
    • -35% riduzione dei consumi

    CALDAIA  CIAO  GREEN  25 CSI
    CONDENSAZIONE
    € 1240,00
      i.v.a. inclusa
    CALDAIA  CIAO  GREEN  25 CSI
  • CLAS PREMIUM EVO 24 FF

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • 35% riduzione dei consumi

    CLAS PREMIUM EVO 24 FF
    CONDENSAZIONE
    € 1390,00
      i.v.a. inclusa
    CLAS PREMIUM EVO 24 FF
  • CLAS EVO 24 FF

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • 15% riduzione dei consumi

    CLAS EVO 24 FF
    CAMERA STAGNA
    € 1200,00
      i.v.a. inclusa
    CLAS EVO 24 FF
  • Caldaia Ariston EGIS PLUS 24 FF

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • 50% detrazione ai fni IRPEF
    • -15% riduzione dei consumi

    Caldaia Ariston EGIS PLUS 24 FF
    Camera STAGNA
    € 890,00
      i.v.a. inclusa
    Caldaia Ariston EGIS PLUS 24 FF
  • CIAO S 24 CALDAIA CSI

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • 50% detrazione ai fni IRPEF
    • -15% risparmio energetico

    CIAO S 24 CALDAIA CSI
    Camera STAGNA
    € 950,00
      i.v.a. inclusa
    CIAO S 24 CALDAIA CSI
  • CALDAIA MODELLO BINOVA 24 S

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

     

    • Installazione e fornitura inclusa
    • 50% detrazione ai fni IRPEF
    • -15% riduzione dei consumi

    CALDAIA MODELLO BINOVA 24 S
    € 800,00  i.v.a. inclusa
    CALDAIA MODELLO BINOVA 24 S
  • SCALDABAGNO ARISTON NEXT

    Scaldabagno a gas istantaneo a camera aperta a tiraggio forzato installazione esterna

    SCALDABAGNO ARISTON NEXT
    € 750,00  i.v.a. inclusa
    SCALDABAGNO ARISTON NEXT
  • SCALDABAGNI A GAS

    Fornitura ed Installazione
    Scaldabagni a gas

    SCALDABAGNO A GAS
    A PARTIRE DA
    € 500,00
      i.v.a. inclusa
    SCALDABAGNI A GAS
  • CLIMATIZZATORI SERIE ALYS

    rendimento
    secondo Direttiva Europea CEE 92/42

    • SOPRALLUOGHI GRATUITI
    • INSTALLAZIONE E FORNITURA INCLUSI
    • 50% detrazione ai fini IRPEF
    • -15% riduzione dei consumi
    • DOPPIO SCAMBIATORE

    ACTA LIGHT 624 LS
    € 950,00  i.v.a. inclusa
    ACTA LIGHT 624 LS
  • CLIMATIZZATORI SERIE ALYS



    • Fornitura e installazione standard inclusa
    • Garanzia Biennale
    • Sopralluoghi gratuiti



    CLIMATIZZATORI ARISTON SERIE ALYS
    MODELLO ALYS 25
    € 640,00
      i.v.a. inclusa
    MODELLO ALYS 35
    € 740,00
      i.v.a. inclusa
    CLIMATIZZATORI ARISTON SERIE ALYS


 

Detrazione fiscale per riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia

Gazzetta Ufficiale n. 302 del 27 dicembre 2013-Legge 27.12.13 n. 147 (Legge di Stabilità 2014).

Detrazioni fiscali

  • Interventi di ristrutturazione edilizia
  • Interventi di riqualificazione energetica
  • Interventi di riqualificazione energetica per le parti comuni di edifici condominiali

continua



Manutenzione

  • Bollino Blu
  • Bollino Verde
  • Controllo Caldaie

La manutenzione degli impianti

Normativa vigente

L'energia consumata per il riscaldamento e per l'acqua calda sanitaria nell'edilizia residenziale, rappresenta circa il 15% dei consumi energetici nazionali.
La qualità delle emissioni degli impianti di riscaldamento ha dunque un'importanza fondamentale per la qualità dell'aria all'interno delle nostre città.

Per questi motivi il controllo dell'efficienza e delle emissioni degli impianti di riscaldamento è un aspetto rilevante dell'attività di controllo dell'inquinamento atmosferico e dei consumi energetici: un impianto ben funzionante fa risparmiare energia e fa spendere meno per il riscaldamento.

Al fine di garantire una maggiore sicurezza delle caldaie, mantenere in buona efficienza operativa l'impianto termico e contenere i consumi di energia contribuendo così a ridurre l'inquinamento atmosferico, la legislazione prevede che siano effettuati dei controlli periodici obbligatori che però non sostituiscono le operazioni di manutenzione ordinaria. Il corretto esercizio e la regolare manutenzione degli impianti sono un dovere di tutti i cittadini e un obiettivo importante per migliorare la qualità ambientale.

L'utente è considerato “responsabile di impianto” e, in quanto tale, deve farsi carico degli obblighi previsti dalla legge per l'esercizio e la manutenzione ordinaria dell'impianto.

Deve dunque:

Conservare il libretto di impianto;
Far eseguire periodicamente la manutenzione dell'impianto da parte di un artigiano abilitato, il quale dovrà rilasciare una copia della dichiarazione di avvenuta manutenzione dell'impianto termico (cosiddetto “rapporto di controllo tecnico” o modello “G” o “F”) controfirmata per presa visione dal responsabile dell'impianto.

Per gli impianti ad uso domestico (Potenza <35kW):

Oltre alla periodica manutenzione dell'impianto, è necessario far eseguire anche la prova di combustione, sempre da parte di un artigiano abilitato;
Eseguire l'autodichiarazione di avvenuto controllo di efficienza energetica inviando il rapporto di controllo tecnico rilasciato dal manutentore (cosiddetto modello “G” con allegata l'attestazione del versamento ai fini del rilascio del Bollino Energetico)

I controlli di efficienza energetica devono essere effettuati almeno con le seguenti scadenze temporali:

  • Ogni anno per gli impianti a combustibile liquido o solido, indipendentemente dalla potenza, ovvero alimentati a gas di potenza nominale del focolare≥ a 35kW;
  • Ogni due anni per gli impianti a gas di potenza nominale del focolare < a 35kW e dotati di generatore di calore installati da più di 8 anni e per gli impianti dotati di generatore di calore ad acqua calda a focolare aperto installati all'interno di locali abitati;
  • Ogni quattro anni per tutti gli altri impianti a gas di potenza nominale del focolare inferiore a 35kW;

L'autodichiarazione, con allegato il bollino energetico, va consegnata con le seguenti scadenze:

  • Dopo l'installazione di un nuovo impianto, subito dopo la prima accensione;
  • Ogni 4 anni per gli impianti di potenza nominale del focolare < a 35 kW;
  • ogni 2 anni per gli impianti di potenza nominale del focolare ≥ a 35 kW;

Tutte le operazioni di manutenzione e di verifica devono essere registrate obbligatoriamente sul Libretto di impianto rilasciato all'atto dell'installazione di una caldaia oppure fornito dall'impresa manutentrice in caso di impianto già esistente.
La tenuta del Libretto è a cura del responsabile dell'impianto termico e deve essere aggiornato per la parte relativa alle operazione di manutenzione e ai risultati delle verifiche del tecnico manutentore.

Il tagliandino del relativo bollino blu verrà rilasciato direttamente al controllo dell'analisi dei fumi alla scadenza prevista.

Controllo impianti termici

Controllo sul rendimento e sul risparmio energetico degli impianti termici e l'uso razionale dell'energia (L. 10/1991)

DOVE è OBBLIGATORIO IL BOLLINO VERDE

Tutti i Comuni aventi una popolazione fino a 40.000 abitanti , tranne i seguenti: Roma – Albano Laziale - Anzio – Ardea – Civitavecchia – Fiumicino – Guidonia Montecelio – Monterotondo - Ladispoli – Nettuno – Pomezia – Tivoli – Velletri.

Per gli impianti ad uso domestico (potenza < 35 kW):
- Oltre alla periodica manutenzione dell’impianto, è necessario far eseguire anche la prova di combustione, sempre da parte di un artigiano abilitato;
- Eseguire l’autodichiarazione di avvenuta manutenzione e controllo di efficienza energetica (prevista dalla D.G.R. n. 13 del 07.01.2005 e dalla D.G.P. 729/36 del 02/11/2011) facendo pervenire alla Provincia di Roma il rapporto di controllo tecnico rilasciato dal manutentore (cosiddetto modello “G” in cui siano riportati anche i dati del controllo di efficienza energetica: analisi dei fumi) con allegata l’attestazione del versamento dell’importo di € 9,00, effettuato entro 30 giorni dalla data del mod. G, a favore della Provincia di Roma, Dipartimento IV, Servizio 4, a mezzo c/c p. n. 52221579 (IBAN IT53K0760103200000052221579) indicando nella causale “Bollino Verde”.

QUANDO VA EFFETTUATO IL BOLLINO VERDE.

La prova di efficienza energetica e il Bollino Verde vanno effettuati con la seguente cadenza:
- Dopo l’installazione di una nuova caldaia, al momento della prima accensione;
- Ogni 4 anni per impianti alimentati a gas dotati di caldaia di potenza inferiore a 35 kW installata da meno di 8 anni;
- Ogni 2 anni per gli impianti alimentati a combustibile liquido o solido, per gli impianti dotati di caldaia di potenza inferiore a 35 kW installate da più di 8 anni e per gli impianti dotati di caldaia ad acqua calda “a focolare aperto” installata all’interno di locali abitati;

L’autodichiarazione può essere fatta pervenire alla Provincia dall’utente o tramite il manutentore a mezzo posta, fax (06.6766.3417-3384), mail (impiantitermici@provincia.roma.it), posta certificata (dipIVserv4@pec.provincia.roma.it) o consegnata presso gli Uffici della Provincia di Roma.

I VANTAGGI DI UNA REGOLARE MANUTENZIONE ORDINARIA

Una caldaia  pulita, efficiente e controllata periodicamente, brucia meglio e quindi consuma di meno.

SICUREZZA DEGLI IMPIANTI TERMICI
La regolare manutenzione e controllo dei fumi garantiscono maggiore sicurezza e sonni tranquilli.

RIDUZIONE DELLE EMISSIONI E TUTELA AMBIENTALE
Un impianto ben mantenuto riduce il livello di inquinamento atmosferico e migliora dell’ambiente in cui viviamo.

BOLLINO BLU

Bollino Blu Caldaie Caldaie Bollino Blu: cos’è e come si ottiene

Perche le caldaie siano in ordine e sicure è importante che abbiano ottenuto il famoso Bollino Blu Caldaie. Vediamo insieme in cosa consiste e come lo si può ottenere.

Cos’è il Bollino Blu
Il Bollino Blu Caldaie rappresenta l’esito positivo seguito ad una serie di controlli effettuati sulla caldaia domestica. Si tratta di una certificazione che attesta, appunto, il corretto funzionamento dell’impianto e l’emissione di sostanze inquinanti, mediante i fumi di scarico, rigorosamente entro i limiti fissati dalla legge.

Obbligatorietà per legge
Alla base dell’ormai famoso “Bollino Blu Caldaie” c’è, innanzitutto, il DL 192 del 19 Agosto 2005 secondo cui i controlli sulle caldaie e l’emissione di gas nocivi devono essere compiuti ogni quattro anni per tutte le caldaie esterne che hanno meno di otto anni di vita.

Ma attenzione! Il Ministero dell’Ambiente, successivamente all’entrata in vigore di questa norma, ha altresì specificato come il termine dei quattro anni costituisca il limite massimo entro cui effettuare i controlli per il Bollino Blu. Inoltre, sempre dal Ministero, è giunta la specifica anche dell’importanza di rispettare eventuali altri termini temporali per i controlli che fossero eventualmente elencati nei manuali di manutenzioni delle caldaie redatti dalle singole case produttrici.

Come ottenere il Bollino Blu
Naturalmente il rilascio del “Bollino Blu Caldaie” avviene solo in seguito all’avvenuto controllo dell’impianto e dei suoi fumi di scarico. In caso di singole abitazioni sono gli stessi titolari a dover assumersi la responsabilità di far compiere il controllo, mentre nel caso dei condomini ad occuparsene saranno gli amministratori.
L’esito dell’avvenuto controllo, ossia la certificazione del Bollino Blu deve poi essere comunicato all’ente preposto dalle singole Amministrazioni Locali.

Consegnati gli European GreenBuilding Awards della Commissione Europea
Si è svolta l'8 maggio a Milano l’attesa cerimonia di premiazione dei GreenBuilding Award , il prestigioso riconoscimento del Joint...
ZeroEmission Rome
ZeroEmission Rome tornerà da giovedì 9 a sabato 11 ottobre 2014 alla Fiera di Roma e dedicherà molta attenzione a energia, risparmio...
European Solar Days 2013
E' partita la nuova edizione degli European Solar Days , più di 1.000 iniziative e circa 350.000 cittadini hanno dato vita e successo alla...
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!